Giustizia e Diritti dal Pianeta Scuola

 

Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca
Dipartimento per l’istruzione
Direzione Generale per il personale scolastico
Ufficio III

 

Ai Direttori Generali degli U.S.R.

Ai Dirigenti delle sedi provinciali degli USR

Ai Dirigenti delle istituzioni scol. di ogni ordine e grado

LORO SEDI

 

Roma, 7 settembre 2009

 

Oggetto: graduatorie d’istituto personale docente ed educativo biennio 2009-2011 – chiarimenti e tempistica.

 

In riferimento alle segnalazioni pervenute a questo Ministero da parte degli aspiranti e del personale dei nuclei di supporto per il procedimento in oggetto, si intendono fornire i seguenti chiarimenti:

1. non è possibile accettare reclami in merito al modello B riferiti a situazioni per le quali non fosse completata la registrazione entro le ore 14.00 del 4 agosto. Qualora l’aspirante si fosse rivolto alla scuola di riferimento nei tempi e nei modi previsti, queste problematiche sarebbero state risolte con il supporto del sistema informativo;

2. fatto salvo quanto già disciplinato con nota prot. 12260 del 19/08/2009, non è possibile accettare reclami in merito al modello B riferiti a situazioni per le quali non sia presente il pdf del modello nell’archivio personale dell’aspirante. Infatti, nella guida all’uso dell’applicazione informatizzata era chiaramente descritto l’inoltro dell’e-mail e l’archiviazione del pdf a riscontro del completamento dell’operazione. Tuttavia, in base alle indicazioni della FAQ 5 destinata alle scuole per la fase di acquisizione delle domande e presente sul portale SIDI, negli approfondimenti relativi alle graduatorie d’istituto del personale docente, è possibile, facendo seguito alla segnalazione dell’aspirante, accettare la domanda limitatamente alla scuola destinataria del modello A1 e/o A2. L’acquisizione è a cura dell’istituzione scolastica che ha valutato la domanda. Non è possibile procedere ad analoga attribuzione per le domande esclusivamente con graduatorie di prima fascia, in quanto non esiste, di fatto, una scuola destinataria della domanda;

3. con riferimento alla mancata presenza nella fascia di competenza per effetto della non coincidenza fra la coppia graduatoria-fascia della domanda e la coppia graduatoria-fascia del modello B, l’adeguamento di fascia sarà realizzato a cura del sistema informativo nel corso della produzione delle graduatorie definitive, data alla quale saranno necessariamente presenti al sistema informativo tutte le domande corrette, in quanto già riviste a valle degli eventuali reclami;

Di seguito si riporta la nuova tempistica, che tiene conto dei tempi tecnici per rendere operative le azioni descritte:

15 settembre: prenotazione massiva, nell’ordine, delle graduatorie definitive di prima, seconda e terza fascia

21 settembre: prenotazione massiva procedure di popolamento della base informativa delle funzioni di convocazione

24 settembre: rilascio funzione di convocazione supplenti brevi completa della gestione delle sanzioni.

Si raccomanda la massima collaborazione per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

 

IL DIRETTORE GENERALE
f.to Luciano Chiappetta

Cerca nel sito
News
Contrattazione Normativa scuola 2009 Normativa scuola 2010 Giurisprudenza scuola 2009 Graduatorie Mobilità Giurisprudenza scuola 2013 Legge 104 Incompatibilità Procedimento giurisdizionale Bilancio Normativa scuola 2012 NEWS Comportamento antisindacale Procedimento amministrativo Concorsi Normativa scuola 2013 Giurisprudenza scuola 2015 Giurisprudenza scuola 2014 Supplenze Dirigenti scolastici Scrutini Sicurezza Iscrizione Responsabilità Giurisprudenza scuola 2016 TFA CONTRIBUTI Normativa scuola 2015 Normativa scuola 2016 Organico Giurisprudenza scuola 2012 Retribuzione Normativa scuola 2011 Riforma Gelmini Giurisprudenza scuola 2011 Religione cattolica Giurisprudenza scuola 2017 Assunzione Disabili Sostegno Esame di Stato Valutazione Cessazione dal servizio Precariato Permessi e assenze Procedimento disciplinare Contratti Normativa scuola 2014 Giurisprudenza scuola 2010
Tar Calabria Tribunale di Trani Tar Toscana Funzione Pubblica Governo Avv. Antonio De Crescenzo Katjuscia Pitino Avv. Luigi Giuseppe Papaleo Tribunale di Roma Leggi Parlamento UIL Scuola Avv. Francesco Orecchioni Avv. Elena Spina Gilda Unams FLC-CGIL Tribunale di Modica Tar Puglia Avv. Maria Rosaria Altieri Avv. Francesco Americo MIUR ATA Avv. Isetta Barsanti Mauceri Avv. Walter Miceli Tribunale di Brindisi Avv. Angelo Tuozzo Tar Campania Corte Costituzionale Tribunale di Torino Consiglio di Stato Tribunale di Napoli CNPI Tar Molise Corte di Cassazione Tar Sicilia Sindacato SAB Tar Lombardia Corte dei Conti Avv. Giuseppe Policaro Avv. Marco Cini Avv. Giuseppe Versace Tribunale di Milano Cisl Scuola Giurisdizione Tar Lazio Anief INPS Reiterazione contratti Accesso Avv. Giovanni Rinaldi