Giustizia e Diritti dal Pianeta Scuola

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l’Istruzione
Direzione Generale del personale scolastico – Uff. IV-Uff.V

Roma, 24 agosto 2012

Oggetto: Contratto Collettivo Nazionale Integrativo concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed A.T.A. per l’a.s. 2012/2013.

 

Si trasmette, per gli adempimenti di competenza, il Contratto Collettivo Nazionale Integrativo concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed A.T.A. per l’a.s. 2012/2013 sottoscritto in data 23 agosto 2012.

Tale accordo discende, con alcune rettifiche, dall’ipotesi di CCNI sottoscritta dalla parte pubblica e dalle OO.SS in data 8 giugno 2012.

Com’è noto, tale ipotesi di contratto, in ottemperanza a quanto disposto dall’art. 40 bis, commi 1 e 2, del D.L.vo 165/201, come sostituito dall’art. 55 del D.L.vo 150/09, è oggetto di un lungo e complesso percorso di verifica che è iniziato con la relazione tecnico-illustrativa formulata da questa Direzione Generale e la relazione finanziaria elaborata dalla Direzione Generale per la politica finanziaria e per il bilancio, entrambe allegate al testo l’11 giugno 2012. L’iter è proseguito con il rilascio, in data 25 luglio 2012, della competente certificazione finanziaria da parte dell’Ufficio Centrale di Bilancio c/o il MIUR, quale organo di controllo.
Sempre in data 25 luglio 2012 è avvenuto il contestuale inoltro del testo, da parte dell’Uff. VIII della Dir. Gen. per la politica finanziaria e per il bilancio, alla PCM – Dipartimento per la Funzione Pubblica –Servizio Relazioni Sindacali e al MEF – Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato – IGOP, per le valutazioni di competenza, volte all’accertamento congiunto della compatibilità economico-finanziaria nonché del rispetto dei vincoli e dei limiti imposti dalle norme di legge e dalla contrattazione nazionale.

In data 10 agosto 2012 è stato acquisito il parere del DFP che con nota prot. n. DFP 0033734 P-4.17.1.14.5, lascia a questa Amministrazione l’opportunità di procedere alla stipulazione dell’accordo per i soli aspetti relativi alle utilizzazioni e alle assegnazioni provvisorie, non ammettendo a certificazione le disposizioni del CCNI afferenti a materie rientranti nel novero delle prerogative datoriali. Infatti, sulla base delle osservazioni rappresentate dal DFP con la suddetta nota, le materie di cui agli artt. 4 e 15 (mobilità annuale in sedi, plessi o sezioni staccate dello stesso istituto) e di cui all’art. 21 (riconversione professionale) rientrano nell’esercizio dei poteri dirigenziali e sono pertanto escluse dalla contrattazione collettiva ai sensi dell’art. 40 del D.L.vo 165/01, come modificato dall’art. 54 del D.L.vo 150/09. Pertanto dall’ipotesi di contratto, siglata l’8 giugno 2012, sono stati espunti i predetti articoli.

La stessa nota segnala la possibilità di prevedere adeguate sedi partecipative e/o di confronto informativo tra dirigenti scolastici e organizzazioni sindacali sulle materie in parola.
Sempre in data 10 agosto 2012 è stato acquisito anche il parere del DRGS – IGOP che, con nota n. 0071624 del 9 agosto 2012 ha formulato osservazioni in merito agli articoli 2 e 5 dell’ipotesi di CCNI concernenti l’utilizzo del personale in esubero, in quanto non conformi alle disposizioni contenute nell’art. 14 commi 13, 17 e seguenti del D.L. 95/2012 convertito con modificazioni dalla L. 135 del 7 agosto 2012.

I sopracitati articoli sono stati riformulati in conformità alla suddetta normativa dando luogo all’accordo allegato, sottoscritto in via definitiva.

Con successivo atto questa Direzione Generale provvederà a fornire i criteri per la selezione del personale da ammettere ai corsi di formazione secondo quanto previsto dal D.D.G. n. 7 del 16 aprile 2012.
Le SS.LL. vorranno immediatamente attivarsi al fine di avviare, in linea con quanto disposto e con l’esclusione delle materie sopra individuate, la contrattazione decentrata regionale a cui si rimette la definizione di criteri e procedure di impiego di personale, in relazione anche a specifiche esigenze e situazioni locali. A tal fine si raccomanda la massima tempestività per garantire l’ordinato avvio del prossimo anno scolastico.

Com’è noto i termini di presentazione delle domande di utilizzazione e di assegnazione provvisoria sono stati stabiliti con note circolari prot. n. AOODGPER 5375 del 12.7.2012 e n. AOODGPER 5773 del 26.7.2012 (4 agosto 2012 per il personale docente ed educativo, 23 agosto 2012 per il personale A.T.A.).

La presente circolare, con allegato il Contratto Collettivo Nazionale Integrativo concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed A.T.A. per l’a.s. 2012/2013 viene diffusa, al fine di assicurarne la tempestiva conoscenza, attraverso il sito Internet e la rete Intranet del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca.

IL DIRETTORE GENERALE
F.to Luciano Chiappetta

 

 

Allegati

CCNI utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2012-13

Licei ad indirizzo musicale e coreutico

 

 Destinatari

Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali
LORO SEDI
Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in lingua italiana
BOLZANO
Al Direttore Generale del Dipartimento Istruzione
della Provincia Autonoma
TRENTO
All’Intendente Scolastico per la Scuola in lingua tedesca
BOLZANO
All’Intendente Scolastico per la Scuola delle Località Ladine
BOLZANO
e,p.c. Al Ministero degli Affari Esteri D.G.P.C.C.
ROMA
All’Assessore alla P.I. della Regione Autonoma della Valle d’Aosta
AOSTA
Al Sovrintendente Studi della Regione Autonoma della Valle d’Aosta
AOSTA
All’Assessore alla P.I. della Regione Siciliana
PALERMO
Al Presidente della Giunta Provinciale di
BOLZANO
Al Presidente della Giunta Provinciale di
TRENTO
Al Capo Dipartimento per l’istruzione
SEDE
Al Capo Dipartimento per la programmazione e la gestione
delle risorse, umane, finanziarie e strumentali
SEDE
Ai Direttori Generali
SEDE
Al Gabinetto del Ministro
SEDE

 

Cerca nel sito
News
Disabili Incompatibilità Orario Giurisprudenza scuola 2018 Valutazione Iscrizione Religione cattolica Cessazione dal servizio Giurisprudenza scuola 2017 Sicurezza NEWS Supplenze Procedimento giurisdizionale Giurisprudenza scuola 2012 Normativa scuola 2009 Assunzione Giurisprudenza scuola 2013 Retribuzione Graduatorie TFA Scrutini Normativa scuola 2014 Mobilità Giurisprudenza scuola 2011 Normativa scuola 2010 Precariato CONTRIBUTI Riforma Gelmini Esame di Stato Normativa scuola 2015 Giurisprudenza scuola 2015 Concorsi Sostegno Organico Giurisprudenza scuola 2009 Responsabilità Permessi e assenze Giurisprudenza scuola 2016 Giurisprudenza scuola 2010 Comportamento antisindacale Normativa scuola 2013 Dirigenti scolastici Legge 104 Procedimento amministrativo Procedimento disciplinare Normativa scuola 2012 Normativa scuola 2011 Contratti Contrattazione Giurisprudenza scuola 2014
Avv. Pietro Siviglia Anief Avv. Giovanni Rinaldi CNPI Tribunale di Trani Tar Sicilia Corte dei Conti Avv. Giuseppe Versace Leggi Tar Campania Reiterazione contratti Tar Toscana Katjuscia Pitino Tribunale di Brindisi Tar Puglia Tar Molise Governo Accesso Avv. Isetta Barsanti Mauceri Tribunale di Modica Giurisdizione Funzione Pubblica Avv. Francesco Americo Tribunale di Roma ATA Tribunale di Milano Sindacato SAB FLC-CGIL Parlamento Avv. Maria Rosaria Altieri Avv. Giuseppe Policaro Corte Costituzionale Avv. Elena Spina UIL Scuola Consiglio di Stato Corte di Cassazione INPS MIUR Avv. Angelo Tuozzo Tar Calabria Tribunale di Napoli Tar Lombardia Avv. Francesco Orecchioni Tribunale di Torino Tar Lazio Cisl Scuola Tribunale di Lecce Avv. Marco Cini Avv. Luigi Giuseppe Papaleo Gilda Unams