Giustizia e Diritti dal Pianeta Scuola

Cinque in condotta e mancata ammissione alla classe successiva: legittimità dell’operato dell’amministrazione scolastica.

 

Ferma restando la discrezionalità dell’amministrazione scolastica nel valutare l’opportunità dell’irrogazione di una certa sanzione, nel caso di specie il provvedimento adottato non appare affetto né da carenza di motivazione, né dal dedotto eccesso di potere, che parte ricorrente vorrebbe far discendere da una pretesa sproporzionalità della sanzione.

Invero il provvedimento è adeguatamente motivato, tenuto conto che esso si fonda non tanto sulla recidiva, quanto sulla gravità del comportamento tenuto e sull’impossibilità di esperire interventi per un reinserimento responsabile e tempestivo dello studente nella comunità prima del termine dell’anno scolastico, atteso che gli eventi contestati hanno avuto svolgimento l’ultimo giorno di scuola.

Inoltre il giudizio di “allarme sociale” espresso sul comportamento del minore non appare affetto da alcun eccesso di potere.

Né infine il comportamento tenuto dallo studente può apparire meno grave per il solo fatto che al momento della commissione dei fatti nessun adulto fosse presente. Se, da un lato tale circostanza non può comportare un trasferimento di responsabilità in capo alla scuola per un’eventuale omissione di vigilanza, dall’altro non esclude che la responsabilità dello studente in questione sia stata accertata mediante un’adeguata istruttoria.

 

Vai al documento

Cerca nel sito
News
Normativa scuola 2011 Comportamento antisindacale Permessi e assenze Valutazione TFA Giurisprudenza scuola 2009 Esame di Stato Responsabilità Giurisprudenza scuola 2015 Bilancio Giurisprudenza scuola 2011 Retribuzione Procedimento amministrativo Giurisprudenza scuola 2017 Graduatorie NEWS Procedimento disciplinare Cessazione dal servizio Giurisprudenza scuola 2012 Procedimento giurisdizionale CONTRIBUTI Supplenze Giurisprudenza scuola 2014 Sostegno Normativa scuola 2013 Giurisprudenza scuola 2010 Contratti Iscrizione Sicurezza Normativa scuola 2016 Religione cattolica Scrutini Contrattazione Riforma Gelmini Normativa scuola 2012 Assunzione Legge 104 Normativa scuola 2014 Giurisprudenza scuola 2013 Giurisprudenza scuola 2016 Dirigenti scolastici Precariato Normativa scuola 2010 Organico Mobilità Incompatibilità Disabili Concorsi Normativa scuola 2015 Normativa scuola 2009
Giurisdizione Tar Molise Cisl Scuola Avv. Isetta Barsanti Mauceri Governo Anief Tribunale di Trani Tribunale di Brindisi Consiglio di Stato Accesso Tar Sicilia Leggi Sindacato SAB Reiterazione contratti Tribunale di Roma Tar Toscana Corte di Cassazione Corte dei Conti Tar Puglia Funzione Pubblica Avv. Marco Cini Parlamento INPS Avv. Maria Rosaria Altieri FLC-CGIL Avv. Angelo Tuozzo Tribunale di Modica ATA UIL Scuola Tar Calabria Tribunale di Torino Katjuscia Pitino Avv. Giovanni Rinaldi Tar Lazio Tar Lombardia Avv. Walter Miceli Tar Campania Avv. Antonio De Crescenzo Avv. Francesco Orecchioni Avv. Francesco Americo MIUR Tribunale di Napoli Avv. Elena Spina Avv. Luigi Giuseppe Papaleo CNPI Tribunale di Milano Avv. Giuseppe Policaro Corte Costituzionale Gilda Unams Avv. Giuseppe Versace